COME TRASPORTARE UNA MOTO DA CROSS

COME TRASPORTARE UNA MOTO DA CROSS

Hai comprato la tua due ruote per fare fuoristrada ma non sai come trasportare la tua moto da cross fino a casa? Le moto da cross sono estremamente divertenti da guidare, ma per molti motivi potrebbero essere particolarmente “scomode” da trasportare.
Ecco le soluzioni possibili:
La più semplice e pratica è sicuramente quella di lasciare ad un’azienda specializzata nel trasporto moto la soluzione al tuo problema di come trasportare una moto da cross. 
Professionisti del settore sanno come caricare e scaricare ogni tipo di moto, anche le moto da cross che potrebbero per certi versi risultare più scomode per chi è poco pratico del settore. Poi utilizzano solo furgoni attrezzati per il trasporto moto, e si preoccupano direttamente del carico e dello scarico della moto, fino sotto casa o dove vuoi tu.
Insomma, una volta che hai deciso non dovrai fare nulla, se non alzare il telefono ed ordinare il trasposto della tua moto da cross.

Riassumendo:

Il servizio prevede:

  • Ritiro e consegna a domicilio della tua moto da cross
  • Trasporto su furono specializzati nel trasporto moto
  • Personale professionale, qualificato e specializzato nel trasporto moto
  • Copertura per danni fino a 2000,00€. Non capita quasi mai a livello statistico ma nelle rare eccezioni che capita, l’azienda mette a disposizione direttamente una copertura per danni.
Per tutti questi motivi affidarsi ad una azienda specializzata che per te si preoccupa di come trasportare una moto da cross sembra decisamente la soluzione più pratica e veloce. Anche perché le alternative a disposizione sembrano essere:

TRASPORTARE UNA MOTO DA CROSS CON IL CARRELLO

In genere molti appassionati utilizzano il proprio carrello ma moltissime persone invece non ne hanno uno a disposizione, soprattutto perché non vale la pena comprare un carrello per trasporti sporadici ma anche a livello pratico spesso poi non si sa dove tenere il carrello parcheggiato. Per trasportare la propria moto da cross, si potrebbe quindi chiedere ad un amico di prestarci auto e carrello o di aiutarci nel trasporto, ma è comunque una scocciatura cui andiamo incontro.

SALIRE IN SELLA

Un’altra valida alternativa, che poi è la più bella per un motociclista è quella di salire in sella e percorrere in moto direttamente il tragitto. Il problema relativo alle moto da fuoristrada è che spesso le moto da cross non hanno neanche la targa (proprio perché pensate per girare in sentieri di campagna) e quindi non è possibile neanche pensare di salire in sella per effettuare il trasporto guidando.

TRASPORTARE UNA MOTO DA CROSS NOLEGGIANDO UN FURGONE

Puoi farti prestare o noleggiare un furgone ma la convenienza di questa opzione rispetto ad affidare il trasporto ad una azienda specializzata è dubbia. Dipende da quanti sono i chilometri da percorrere per fare un ragionamento su tempi e soprattutto costi (che riguardano ovviamente la benzina, l’autostrada, i pasti durante il trasporto e ovviamente il costo del noleggio del furgone qualora non lo prendessimo a prestito da qualche amico) che facilmente superano i 2-300€.